Creare la password perfetta - Blog - www.bigbastik.it

Vai ai contenuti

Creare la password perfetta

www.bigbastik.it
Pubblicato da in Guide ·
Tags: #passwordperfetta
Ecco un argomento del quale ancora non abbiamo parlato, ma che ha un'importanza notevole.
Le password.
Vi voglio risparmiare la denominazione di password in quanto ormai tutti sappiamo cos'è, per quale motivo si usa e in quali casi.

Di trattare questo argomento mi è venuto in mente pochi giorni fa quando io stesso stavo aggiornando le mie password.
Eh sì! La password non deve essere solo difficile da scoprire ma facile da ricordare, avere sia caratteri alfanumerici che speciali, deve anche essere periodicamente cambiata.
Aggiornare il proprio pacchetto password è il primo passo verso un efficace strategia di difesa dagli attacchi informatici volti a rubare i dati.
Il furto di user e password è diventato ormai problema contemporaneo.
Vengono sistematicamente rubate password inerenti a vari servizi come Account Social, Account di posta elettronica, Account di conti online.
Il più delle volte il furto avviene per la semplicità delle password create, ma anche per negligenza dell'user che magari imposta una semplice risposta ad una domanda segreta facilmente scopribile.
Adesso vi darò un po' di dritte per creare la vostra password perfetta.

In primis deve mantenersi sempre almeno tra i 17 e i 30 caratteri. Ormai quasi tutti i portali che danno possibilità di registrarsi accettano anche caratteri speciali come: . @ - _ ! & % $ etc.. conviene sempre inserire anche questo tipo di caratteri speciali che daranno una struttura meno vulnerabile alla password.
Una password che si rispetti deve quindi rispettare determinati canoni:

Deve essere almeno lunga 17 caratteri
Deve contenere all'interno sia lettere che numeri
Deve contenere all'interno caratteri speciali
Non deve MAI contenere dati personali facilmente rintracciabili come: Nomi - Date di nascita - Luoghi di nascita  e altre informazioni che anche se personali possono comunque essere facilmente scoperte.
Non utilizzare mai come recupero La risposta alla domanda segreta, ma utilizzare un recupero prettamente tramite SMS o EMAIL secondaria, queste informazioni vengono richieste in fase di registrazione dell'account.

Dopo aver strutturato la vostra password, la cosa da fare è non dimenticarla, un altro consiglio che mi sento di darvi è di non inserire le password in nessun documento di testo al pc (se dovessero entrare nel vostro pc avrebbero le password in chiaro sul documento), in alternativa potete scriverla a mano in un foglio di carta riponendolo in un posto di cui solo voi ne siete a conoscenza, ma anche questo non è al 100% infallibile come sistema, la cosa migliore da fare è impararla a memoria e aggiornala periodicamente almeno 1 volta al mese.

Qui di seguito troverete un link, con un sistema di creazione password che utilizza tutti i canoni corretti a creare una password strutturata e sicura.


bigbastik


Torna ai contenuti