5 Regole per il LOGO perfetto - Blog - www.bigbastik.it

Vai ai contenuti

5 Regole per il LOGO perfetto

www.bigbastik.it
Pubblicato da in Guide ·
Tags: #guidalogoperfetto
Ciao a tutti!
Oggi parleremo di come si fa un LOGO d'effetto.
Grazie a 5 semplici regole, vi darò le dritte necessarie per creare il vostro logo.

Partiamo dal presupposto che è sempre bene affidarsi ai professionisti del settore;
ma, chi ha un po' di pratica con programmi di grafica le giuste dosi di fantasia e creatività può affidarsi a queste semplici regole e iniziare a creare loghi per ogni occasione e per ogni persona/azienda.

Regola 1 - BRIEF

Il Brief in poche parole è una documentazione in cui si riassumono i risultati di una ricerca di marketing indicandone gli obiettivi da raggiungere in fase pubblicitaria.
Attraverso domande mirate, studio del prodotto o dell'azienda, studio della clientela da raggiungere e di quella da fidelizzare.
Da tutti questi concetti ne esce fuori una relazione nella quale si possono confrontare i punti di forza del prodotto in questione o del brand.

Regola 2 - STUDIO COMPETITOR

Ogni professione ha il suo competitor.
Lo studio di quest'ultimo è molto importante per la creazione del logo/brand.
E' fondamentale conoscere brand e logo del competitor in primis per non produrre qualcosa di già visto o palesemente copiato, ma ancora più importante studiarne gli effetti su clienti e potenziali clienti.
E sicuramente COMPROVATO che un logo fatto bene, sia esteriormente che concettualmente attira più potenziali clienti.

Regola 3 - SCELTA FONT E COLORI

Eccoci arrivati alla fase più delicata ma divertente della creazione.
La scelta del font e dei colori è la parte più importante, perchè, il primo impatto è fondamentale per attirare curiosità e interesse da parte del potenziale cliente.
Qui, dipende tutto dallo studio fatto in precedenza e dalla vostra creatività; potete avvalervi di vari siti internet dove trovare centinaia di font, basta scaricarli ed installarli sul vostro computer.
Qui di seguito potete trovare i link di alcuni dei più forniti:


Adesso, non vi resta che concentrarvi, trovare l'ispirazione e mettervi all'opera con li vostro programma di grafica preferito.

Regola 4 - BOZZE GRAFICHE

Lavorando sulla creazione di loghi, ogni grafico fa prove su prove per arrivare al prodotto finale più soddisfacente. Queste prove vengono chiamate BOZZE GRAFICHE e sono vari modelli di logo "ovviamente ancora in costruzione" che vengono modificate di volta in volta che ci si interfaccia anche con il proprio cliente. Solitamente si creano 3 BOZZE GRAFICHE da proporre al cliente, il quale poi sceglierà quella che sente più rappresentativa per il proprio brand.

Regola 5 - PRESENTAZIONE

Abbiamo il nostro LOGO, ora non resta che impegnarsi nell'organizzare una degna presentazione.
La presentazione di un logo va di pari passo con l'attuare una buona strategia di marketing digitale, quindi vi consiglio, se il Vostro cliente vi ingaggia anche come SocialMediaManager, di creare un video promo per lanciare il nuovo brand/logo, attuare una strategia di ads su vari portali e social come: google, facebook, instagram, twitter, tiktok ecc...., attuare una strategia promozionale o contenuti che possano diventare virali nella rete.
E' tutto. Ora avete tutti gli strumenti necessari per dar vita ad un LOGO che resti impresso al pubblico e crei il giusto equilibrio tra innovazione, creatività e perchè no genialità....ma quello dipende da voi!!
bigbastik





Torna ai contenuti